Pubblicato il

MAIL INVIATA A PAOLO GENTILONI VENERDI’ SCORSO DI RIENTRO DA PRETARA

Caro Presidente, Caro Paolo,
anche oggi nel Consiglio dei Ministri Isola del Gran Sasso non è stata inserita nel cratere del terremoto. Sai Paolo, l’altro giorno qualche cosa è crollata, la gente è spaventata e gli oltre due metri di neve certamente non hanno aiutato.
Ormai lo sconforto è totale… già perché nessuno riesce a capacitarsi come mai, in ogni terremoto, tutti i Comuni a nord sud est ed ovest di Isola rientrano nel cratere mentre Isola no. Ho suggerito al Sindaco di mettere all’entrata del capoluogo la dicitura: “Paese deterremotizzato”.
Bisogna riderci su per non piangere, un pianto amaro giacchè anche i crateri sono frutto di scelte politiche e noi siamo sfortunati: nel 2009 la Regione era di centro destra ed il Sindaco di Rifondazione, oggi Regione di centro sinistra e Sindaco di Forza Italia. Pensa che fortuna…
Vogliamo parlare del problema neve? di Isola non ne ha parlato nessuno. I soccorsi? A Teramo, Pescara, Ascoli e Rigopiano… ed il resto? ma che gli anziani che stanno all’addiaccio nella frazione di San Pietro o di Casale o di Pretara forse non necessitano di aiuti? Ma perché mai per i grandi centri con due centimetri di neve e qualche lesione si formano colonne di soccorsi e rientrano nei crateri e piccoli centri montani invece no? Ah già a Teramo ci sono gli amici del Nuovo Centro Destra e quelli servono, servono al Senato ed allora vai con Teramo nel cratere.
Che tristezza Paolo, una vera e propria tristezza, una tristezza che è stata offerta a persone sole, anziane ed indifese che oltre al danno subiscono la beffa di provvedimenti ridicoli… ma dimenticavo: Isola è un Comune deterremotizzato.
Buon riposo al caldo… come tutti gli anziani di Isola, deterremotizzati e denevizzati… e se i tetti son crollati cosa importa… è solo illusione.

Ezio Falini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *